CONDIVIDI CON NOI LE EMOZIONI (o eventualmente le delusioni) DELLE NOSTRE ESCURSIONI.

COSA E' CHE TI HA PRESO IL CUORE DURANTE QUESTA ESCURSIONE?

QUALI SONO STATE LE TUE SENSAZIONI, I TUOI PENSIERI?

Hai a disposizione un limite di circa 10 righe.

Ciaspolata nella foresta Giogo Casaglia (fuori programma) 15-11-17:  

Sapevamo che era nevicato ma mai avremmo immaginato di trovare una quantità di neve indescrivibile.  I rami degli alberi stracarichi si abbassavano al suolo formando archi naturali sotto i quali passavamo, ogni tanto ci fermavamo in silenzio, stupiti, ad ammirare la bellezza di un paesaggio incontaminato dove in alcuni tratti  il sentiero si perdeva nella neve.  Magica neve che ci hai regalato a inizio stagione emozioni indimenticabili.

                                                                                                   Paola

 

Escursione sulla Tambura da Campo Catino 11-6-17:

                   Mi ha fatto battere il cuore:

      - l’arrivo a Campo Catino, incantevole borgo in pietra perfettamente restaurato  

          immerso nella limpida luce estiva ed incastonato in mezzo alle Apuane

      - la vista sulle montagne, Pisanino, Cavallo  e sul lago di Vagli  

      - il ritorno dall’alto a Campo Catino con il borgo in festa con tanto di banda che  

          sembrava  volesse accoglierci dopo la faticosa ma bellissima giornata.

                                                                                              Paola

 

Escursione sul Monte Pasubio 7-8 ottobre 2017

Salire sul Monte Pasubio attraverso la strada delle 52 gallerie, geniale opera ingegneristica costruita durante la Grande Guerra per portare rifornimenti in quota al riparo dalle truppe austriache.  Quando il sentiero esce dalla montagna si rivela un mondo incantato fatto di guglie e pinnacoli e vertiginosi strapiombi.

Il silenzio in quota nella cosiddetta “Zona sacra” dove accanto a trincee e caverne si trova il cimitero della Brigata Liguria con il loro motto “ Di qui non si passa” .

Montagna bellissima e nello stesso tempo drammatica il Pasubio, che ha regalato a tutti noi  profonde emozioni.

                                                                                                         Paola

 

Sulle cime più alte ci si rende conto che la neve, il cielo e l’oro hanno lo stesso valore.
(Boris Vian)

 

 

VISITATORI

 

2017

2018

2019

GENN.

0

570

427

FEBB.

0

721

450

MARZO

0

685

480

APR.

0

612

508

MAG.

0

684

408

GIU.

440

655

487

LUG.

383

832

475

AGO.

342

537

464

SETT.

425

790

450

OTT.

519

402

467

NOV.

439

451

 

DIC.

446

304

 

TOTALE

2.994

7.243

4.595

Al g.

13,99

19,84

15,12

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Pasquale Parcesepe per GEEO FIRENZE