SUGGERIMENTI PER LETTURE INERENTI IL TREKKING   (ESCLUSO LE GUIDE)

PER QUESTA PAGINA E’ FONDAMENTALE IL VOSTRO APPORTO.

MANDATECI I VOSTRI SUGGERIMENTI a

                                        fotodelgeeo@gmail.com

                                     

Il pastore di stambecchi. Storia di una vita fuori traccia

Louis Oreiller, Irene Borgna Editore: Ponte alle Grazie

Collana: Passi Anno edizione: 2018 In commercio dal: 10/05/2018

Pagine: 176 p.,  €uro 14,00 Prezzo Libro Kindle € 3,99

 

Una vita in montagna, quella vera, di un vero montanaro che mai si è voluto allontanare dalla sua valle.

Ciononostante in questo libro ci dimostra che si può conoscere bene il mondo anche senza viaggiare.

Lo spazio intorno a noi è comunque sempre infinito, se sappiamo guardare dentro e oltre la nostra anima.

Andrea Bocconi e Claudio Visentin

In viaggio con l’asino

         Attraverso l’Abruzzo con due bambini e due asini, due professori scoprono un nuovo e diverso rapporto con i loro figli, con la gente, con la vita.

 Notevole, a fine viaggio, un exursus su storia, storie, favole, leggende, credenze, luoghi comuni e verità sull’asino che pochissimi di noi conoscono veramente.

Enrico BRIZZI e Marcello FINI:

I diari della Via Francigena

Questo libro non è una guida tecnica. Di Guide ce ne sono a iosa. In esso, invece,  troviamo il racconto, scorrevole e leggero, di chi e cosa gli autori hanno incontrato, cosa hanno imparato. Interessanti alcuni intermezzi di approfondimento sui luoghi toccati e sulle vicende lì accadute.

 

 

Felice BENUZZI: Fuga sul Kenya

            Fuga sul Kenya è un libro autobiografico di Felice Benuzzi, in cui l'autore racconta la sua fuga, insieme a due compagni, da un campo di concentramento britannico per tentare la scalata, parzialmente riuscita, al monte Kenya.

Marco Albino FERRARI: In viaggio sulle Alpi

            Le dieci montagne piú importanti, famose e frequentate delle Alpi danno il titolo ad altrettanti capitoli: 1. Monviso, 2. Gran Paradiso, 3. MonteBianco, 4. Cervino, 5. Monte Rosa, 6. Eigere Oberland Bernese, 7. Otles-Cevedale,8. Marmolada, 9. Tre Cime di Lavaredo,10. Montasio-Alpi Giulie.

            Marco Ferrari descrive le vallate, i paesi, i sentieri, i rifugi intorno alla montagna, e dà consigli per un approccio ponderato. Viene raccontato, inoltre, in modo piacevole e scorrevole,  come e in quali circostanze sia avvenuto la conoscenza e la riconoscibilità dei propri elementi distintivi.

            Ogni capitolo è un viaggio nei punti piú allusivi e simbolici (anche in quelli meno conosciuti), da dove la prospettiva sulla montagna può assumere un significato culturale.

Bill  BRYSON: Una passeggiata nei boschi

 

            L'Appalachian Trail, che dalla Georgia al Maine taglia quattordici stati americani snodandosi per oltre 3400 chilometri, è il capostipite di tutti i sentieri a lunga percorrenza e dimora di una delle più grandiose foreste della zona temperata del globo.

            All'età di quarantaquattro anni Bill Bryson, in compagnia dell'amico Stephen Katz, decisamente sovrappeso e fuori forma, si cimenta nell'impresa di percorrere il leggendario sentiero.

            "Una passeggiata nei boschi" è un originale libro di viaggio, nel segno della scoperta e del divertimento.

 

TRE UOMINI A PIEDI  di Paolo Ciampi

Sulla falsariga di “Tre uomini in barca” di Jerome K. Jerome, viene raccontato IL CAMMINO DEGLI DEI da Bologna a Firenze, affrontato da tre cinquantenni. Con ironia, riflessioni, approfondimenti, mangiate. Quando camminare non è solo spostarsi da un posto ad un altro.

                                                                                               

Andrea BOCCONI:    Di buon passo

 

A piedi “da casa a casa” per luoghi conosciuti (ma non a piedi) e luoghi non conosciuti (ma desiderati).

Viaggio di uno psicoterapeuta che abita in un posto chiamato “Il Matto”.

 

                                                                                                                                                                                 

Resi PERATHONER: La mia vita al Rifugio

            Chi è stato almeno una volta in Valgardena, credo non abbia potuto fare a meno di fare una visita all’ormai ex nostro  Rifugio Firenze.

            Gestito da oltre 70 anni dalla famiglia Perathoner, la figlia del capostipite Matiè, Resi, ne è stata l’anima da quando aveva 20 anni fino alla morte avvenuta qualche anno fa. In questo libro ripercorre tutto un mondo alpino ormai scomparso.

            E’ un volumetto leggero e commovente, in cui l’Autrice si rivela, contrariamente ai luoghi comuni di noi “cittadini”, donna di montagna, sì, ma gentile, intelligente, spiritosa, curiosa del mondo.

            Credo sia acquistabile solo presso il Rifugio stesso o nella valle, ma conoscendo la disponibilità della famiglia Perathoner, chi è interessato provi a chiederne la spedizione contrassegno al loro recapito dal sito www.rifugiofirenze.com

  VISITATORI DAL

1-6-17 AD OGGI:

VISITATORI

MESE

2017

2018

Gen.

0

570

Feb.

0

721

Mz

0

685

Apr

0

612

Mag

0

684

Giu

440

655

Lug

383

832

Ag

342

 

Sett

425

 

Ott

519

 

Nov

439

 

Dic

446

 

TOT.

2.994

4.759

Al giono

13,99

22,45

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Pasquale Parcesepe per GEEO FIRENZE